Home arrow Forum
Una foto a caso
tn_dscf0007.jpg
powered_by.png, 1 kB
Forum del CCP
 


invia un nuovo topic
Ciao Alfredo
Date: 2017/12/24 15:03 By: Mauro Status: Visitatore  
 
E“la vigilia di un giorno di festa. Non una festa, ma la Festa per antonomasia: il Natale. La gioia che porta con se é stata in parte oscurata dalla notizia della scomparsa di Alfredo, colui che é stato, é e rimarrį il Presidente del Canoa Club. Chi l“ha conosciuto sa di che "pasta" era fatto. Personalmente di lui ho ammirato, oltre alla disponibilitį e la smodata passione per il kayak, la visione del "bicchiere mezzo pieno" in qualsiasi frangente. Lo voglio allora ricordare con qualche episodio esemplare del suo modo di essere. Astico. Passaggio finale prima delle gole. Alfredo si rovescia, non riesce ad eskimare, va a "bagno" e si fa l“ultima parte delle gole cantando, senza nessuna premura di arrivare a riva. Vanoi "basso". Puntata contro un sasso, rottura del puntapiedi. Sparisce quasi completamente dentro il kayak, si ribalta, esce dal natante ridendo, mentre Aldo estrae da un fattiscente sacco da lancio una corda con una maniglia triangolare usata nello sci nautico (!); ed anche qui si fa la rapida ridendo. Ma la ciliegina... Sabato sera. Partenza per il Fella con una programmata tappa intermedia in una campeggio vicino all“imbarco. Arriviamo nel posto dopo la mezzanotte e ci mettiamo alla ricerca del bivacco. Dopo due ore di inutile vagare per le langhe desolate, candidamente se ne esce con un perplesso "ma come, trent“anni fa qui c“era un campeggino". Decidiamo di passare le poche ore di sonno accampati in uno spiazzo ai bordi della boscaglia vicino alla strada. Alfredo vede un lampione in lontananza e decide, sbeffeggiandoci, di raggiungerlo per posizionare la tenda. (Che cavolo ci facesse un lampione in mezzo al bosco non se lo era chiesto nessuno!). Il rumore delle sterpaglie rotte andava affievolendosi man mano che si allontanava per raggiungere il posto prefissato, ma il silenzio duró poco. Improvvisamente delle urla, latrati di cani e lampeggianti squarcirono il silenzio e l“oscuritį. Era finito vicino al recinto una polveriera. Spenti i riflettori e sedati gli animi, il rumore delle sterpaglie rotte, questa volta in progressivo aumento, indicavano il ritorno del solitario esploratore all“accampamento. La mattina seguente al risveglio trovammo una micro canadese dalla quale spuntavano i piedi, talmente era piccola. Ciao Alfredo.

Mauro.
| | L´administrator ha disattivato l´accesso pubblico in scrittura.

Re:Ciao Alfredo
Date: 2017/12/24 17:24 By: black jack Status: Moderatore  
Karma: 9  
Moderatore

Posts: 410
graph
Purtroppo oggi č un giorno triste per chi ha amato e vissuto in modo intenso il Canoa Club Padova, con la scomparsa di Alfredo si chiude un epoca storica. Alfredo va ricordato in modo particolare per la sua umanitą, l'allegria, la capacitą di fare gruppo e di saper ascoltare tutti, un vero amico.
Ciao grandissimo Presidente.
Gian Luca
| | L´administrator ha disattivato l´accesso pubblico in scrittura.

invia un nuovo topic
Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved.
Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.